Nel calcio balilla esistono diverse specialità, in quanto le regole su cui si basa il gioco in Italia non sono le stesse di quelle previste dal calcio balilla degli altri paesi. Esistono quindi numerose mosse, come come i "ganci" e i "passetti" ad esempio, che sono consentiti all'estero ma assolutamente vietati dal regolamento di gioco nostrano. In Italia, questi atteggiamenti scorretti penalizzano pesantemente i giocatori e le squadre. Al fine di evitare queste differenziazioni legate alle varie abitudini di gioco, si sta da tempo cercando di uniformare il regolamento a livello mondiale, ma per ora l'unica regola universale sembra essere quella che riguarda l'azione di "rullare", che prevede una rotazione dell'asta per più di 360° ed è vietata a livelli internazionali.